CONSIGLI DI VIAGGIO

10 cose da mettere in valigia per un weekend in montagna

L’abbigliamento tecnico e lo spray antizanzare, il plaid per rilassarti su un prato e gli occhiali da sole... Cos'altro ti serve per un fine settimana ad alta quota? Qui ti suggeriamo 10 cose da mettere nella tua valigia per la montagna.
LEGGI IN 3'

Sei in partenza per un weekend in montagna? Ottima idea: in alta quota ti riossigeni e stacchi la spina dalla routine quotidiana. I ritmi più lenti, le passeggiate e il silenzio sono un toccasana per il tuo benessere psicofisico.

Fare bene la valigia per la montagna è importante, soprattutto in estate quando gli sbalzi di temperatura sono sempre in agguato: passare da 28 gradi soleggiati a 8 gradi sotto la pioggia è un attimo.

Ecco quali sono i capi e gli accessori da portare con te, utili per ogni evenienza.

1. La giacca a vento. È indispensabile per proteggerti dalla brezza estiva, ma anche dalle raffiche che soffiano in cima ai monti. Se vai oltre i mille metri è d’obbligo. Portala con interno in ecopelo o in pile sfoderabile e con un cappuccio estraibile che ti sarà utilissimo in caso di pioggia.

2. I pantaloni multi tasche con le zip. I cargo con i tasconi sono utili se vuoi camminare libera, portando con te fazzoletti, mazzi di chiavi e occhiali da sole infilati nelle varie tasche. I pantaloni con le zip a metà gamba sono i migliori perché se fa caldo puoi staccare la parte sotto e diventano comodissimi shorts.

3. Lo zainetto. Non esiste lo zaino da montagna perfetto, ma a seconda delle tue esigenze puoi sceglierne uno super tecnico con la retina per la borraccia e i moschettoni a cui appendere il cappellino. Oppure uno ultraleggero in tela per contenere le felpe e il pranzo al sacco.

4. Il plaid. In montagna piove spesso e il terreno è umido. Se vuoi stenderti su un prato dopo la passeggiata, porta con te un plaid da pic nic con un lato impermeabile.

5. Il caricabatterie manuale. Per ogni evenienza è sempre meglio portare con te un caricatore per lo smartphone a manovella, con la torcia integrata. Lo azioni manualmente e non rischi mai di trovarti al buio in un bosco con la batteria a terra.

6. La crema solare. In montagna i raggi UV sono più forti, soprattutto se passeggi in riva a un laghetto o vicino a un ghiacciaio, perché riflettono la luce del sole. Porta sempre con te un solare ad alto fattore di protezione specifico per il viso: potrai usarlo anche sulle mani e sul décolletè e in generale in tutte le parti esposte, dove la pelle è più delicata.

7. La maglietta termica. Una T-shirt a maniche lunghe in termocotone ti aiuta a termoregolarti se vai in alta montagna. A bassa quota porta con te una maglietta da running: è fatta in un tessuto tecnico traspirante che fa evaporare molto velocemente il sudore e ti protegge dall’umidità esterna.

8. Le scarpe da trekking. Le scarpe da ginnastica che usi in città non vanno bene per la montagna, perché non hanno il battistrada adatto e rischi di scivolare. Porta con te un paio di scarpe specifiche per il trekking, che abbraccino la caviglia e rendano il passo più sicuro.

9. Lo spray antizanzare. Porta con te Vape Derm&Dress Spray, un innovativo repellente con un principio attivo di origine vegetale, che puoi applicare direttamente sulla pelle o sui vestiti. Una spruzzata ti protegge fino a 8 ore dalle punture delle zanzare e di tanti altri insetti.

10. Gli occhiali da sole. Sono fondamentali per proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti. Sceglili con le lenti polarizzate con un filtro 3 o 4, specifico per la montagna. Il filtro è riportato all’interno della montatura, in genere dentro l’astina.

Adesso sei pronta per fare la valigia e goderti un rigenerante fine settimana in montagna. Che zona hai scelto per il tuo weekend montano?

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta