SPUNTI ARTISTICI

Pasta modellabile fai da te senza cottura: 5 ricette facili per creare e giocare

LEGGI IN 2'

La pasta modellabile fai da te senza cottura si prepara a casa con pochi ingredienti. Con le ricette facili, i bambini o anche gli adulti possono creare oggetti e formine oppure giocare con dei composti morbidi.  

1) La pasta di sale
Partiamo da un classico. La ricetta più facile di questa pasta fai da te prevede l’uso di tre soli ingredienti: acqua, farina e sale. Mescola le polveri in parti uguali, ad esempio una tazza di farina e una di sale, e aggiungi quel tanto di acqua che basta per ottenere un impasto sodo, ma non troppo duro, quindi aggiusta il composto con la farina, se è troppo morbido, con l’acqua se è troppo compatto.

Dopo aver modellato la pasta di sale, puoi farla asciugare in forno o anche all’aria senza cottura.  

2) La pasta di bicarbonato
Per la ricetta che trovi qui, servono bicarbonato, amido di mais e acqua. In questo caso, la preparazione si fa nel pentolino sul fuoco, ma gli oggetti si possono asciugare senza cottura.

Come nel caso della pasta di sale, i bambini possono creare dei lavoretti fai da te bianchi oppure colorati con l’aggiunta di coloranti o ingredienti alimentari nell’impasto o dipingendo gli oggetti quando sono asciutti.

3) La pasta di mais
Per la ricetta a freddo senza cottura, mescola 1 bicchiere di amido di mais, 1 di colla vinilica e 3-4 cucchiai di olio per bambini o vaselina. Anche per questa pasta modellabile fai da te, aggiusta le dosi degli ingredienti perché il composto risulti omogeneo.  

4) La sabbia cinetica
La cosiddetta sabbia magica si ottiene con diverse ricette raccolte in questo articolo. Per farla con ingredienti naturali, puoi combinare semola (semolino), amido di mais e olio (per le dosi e la preparazione, puoi approfondire nel relativo link).

5) Lo slime
La pasta modellabile fai da te ha spopolato sul web e numerose sono le ricette. Qui trovi quelle del fluflly slime, in questo articolo le preparazioni senza colla.

Soprattutto quando usi ingredienti non naturali, fai attenzione a quello che combini e bada ai bambini, perché non ingeriscano né inalino le sostanze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta