SPUNTI ARTISTICI

Ciotole fai da te: come farle con la carta

LEGGI IN 2'

Le ciotole fai da te si possono fare con il riciclo creativo della carta. Il lavoretto è davvero facile: basta avere un contenitore come modello e rivestirlo, per realizzare gli accessori fatti a mano.

Ciotole fai da te di carta: cosa ti serve

  • Carta velina bianca o colorata o al limite fogli di giornale;
  • Colla vinilica;
  • Pennello, di preferenza piatto con le setole morbide;
  • Forbici;
  • Pellicola;
  • Una ciotola: prendine una che sia tanto grande quanto vuoi che venga la ciotola di carta fatta a mano.


Ciotole fai da te di carta: come farle
Innanzitutto, considera che ci sono due modi per lavorare: o capovolgi la ciotola e lavori all’esterno oppure la appoggi e fai il lavoretto all’interno

In ogni caso, rivesti il lato su cui vuoi operare con la pellicola e in pratica applichi la tecnica della cartapesta (qui un video tutorial per farti un’idea).

Dunque, strappa la carta velina o i fogli di giornale in tanti pezzi e li incolli sulla ciotola, fino a coprirla tutta. Se i frammenti sono molto leggeri, può bastare solo la colla; se hai difficoltà a stenderla o usi i fogli di giornale, diluiscila un po’ con dell’acqua (in linea di massima, mescola 1 parte di colla e 1 di acqua).

Ad ogni modo, a mano a mano che attacchi i ritagli di carta, stendi la colla anche su quelli già fissati in modo da compattarli senza grinze. Se queste dovessero comparire, puoi appiattirle e stenderle con lo stesso pennello o anche con le dita.

Una volta che hai finito il primo strato, fai un secondo strato con i pezzi di carta, ne aggiungi un terzo e procedi allo stesso modo fino a realizzare almeno 5 strati.

Quando la ciotola di carta fai da te è asciutta, puoi creare un altro strato di colla per rinforzarla.

Aspetta almeno un giorno o anche due e quando l’asciugatura del lavoretto fai da te è perfetta, estrai la ciotola fatta a mano da quella originale e taglia il bordo superiore per rifinirlo.

Vuoi fare una ciotola di carta colorata? O usi la velina o i fogli colorati oppure alla fine la decori con la tecnica del decoupage o la dipingi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta